New single ATTACCO available now!

Per arrivare fra noi ha attraversato Italia e Inghilterra, dai Real World Studios agli Abbey Road Studios, ma finamente possiamo dirlo: il singolo ATTACCO è dappertutto!!!

In anteprima su Onda Musicale potrete trovare il videoclip:

Link Spotify:

Apple Music:

E’ più che doveroso un ringraziamento verso il regista Gilberto Rosso, gli operatori Gianluca Fratta e Jacopo Canova, i tecnici audio Davide Boido, Nico Tommasi e Virginia Taranto, La Rubbianetta per averci fornito il set perfetto, e il nostro amato produttore Alessandro Ciola.

ATTACCO: IL TRAILER

ATTACCO: LA COVER

TWANG THE BAND

I Twang sono una band di Torino nata verso la fine del 2015.

L’attitudine del più classico Rock’n Roll, sound di derivazione Stoner, venature di Psichedelia, diverse contaminazioni dalla Classica e dal Western, e testi in lingua italiana sono gli elementi principali dei brani targati Twang.

L’esordio discografico del quintetto avviene nel 2017 con l’EP auto-prodotto Nulla si può controllare. Nello stesso anno, tramite il singolo La legge del più forte, vincono il premio come Miglior Band del concorso nazionale “Senza Etichetta”, presieduto da Mogol.

Si colloca a inizio 2021 l’LP Il Tempo dell’Inverso : il primo album della band viene realizzato da cima a fondo presso lo studio torinese Imagina Production, fatta eccezione per i due singoli apripista Attacco e Il Tempo dell’Inverso, mixati ai Real World Studios di Peter Gabriel e masterizzati agli Abbey Road Studios, sempre sotto la supervisione del produttore Alessandro Ciola.

BART

Bartolomeo AudisioChitarra, flauto, voce

Il gentiluomo Bart, nato a Chieri il 01/05/1995, intraprende lo studio della musica, e più in particolare del flauto traverso, all’età di 6 anni.

Nel dicembre 2015 consegue con il massimo dei voti (e lode) il titolo di laurea triennale in flauto traverso al Conservatorio Giuseppe Verdi di Torino, per poi intraprendere una lunga serie di concerti presso varie orchestre e gruppi da camera in tutta Europa.

E’ lui a proporre per primo l’idea di una band all’ex compagno di scuola Simone e al fratello Moreno, approfittando di un’occasione a dir poco unica: un concerto dei Blues Brothers!

Nel 2018 termina un Master al Conservatorium Van Amsterdam, sotto l’insegnamento di alcuni dei più importanti flautisti e compositori sulla scena mondiale.

Attualmente, oltre che con i Twang, compone opere strumentali assieme al pianista Richard He, con il quale crea l’ensemble Duo Volgaris.

SIMO

Simone BevacquaVoce, chitarra, percussioni, sintetizzatori

Il folle Simone nasce a Torino il 19/05/1996.

Fin dalla più tenera età viene cullato dal suono di dischi vecchi e nuovi, italiani e anglofoni. A 12 anni imbraccia per la prima volta una chitarra acustica.
Dal 2009 al 2015 frequenta la vivace House Of Rock di Roberto Bovolenta, grazie alla quale comincia a calcare diversi palchi della scena torinese, tra cui Spazio 211 e Hiroshima Mon Amour; nello stesso periodo, diventa chitarrista e cantante nei 9000dol, rock band che gli consente un’intensa attività live.

Una volta diplomato, intraprende l’attività con i Twang e gli studi come tecnico del suono / producer, tuttora sua professione parallela.
Ad oggi, Simone suona anche con la formazione elettronica Beatkoinz, e vanta fra le sue pubblicazioni personali l’ep Lemon Pigs, in collaborazione con il producer Ari Stead.

LUKE

Luca Di NunnoBatteria, voce, chitarra

Il vecchio Luke, nato a Venaria (TO) il 20/10/1994, siede dietro alle pelli fin dall’adolescenza, grazie agli insegnamenti del padre.

Durante gli anni del liceo suona nei Crode, rock band dall’impronta psichedelica. Parallelamente si interessa allo studio del sax contralto e per un paio di anni si unisce come sassofonista ai Crawling Waves.

Soltanto per caso, verso la fine del 2015 incontra Simone, amico di vecchia data, che lo invita nella formazione che oggi si chiama Twang, della quale diventa uno dei compositori principali.

Attualmente collabora anche come percussionista negli October Brigade, gruppo di musica tradizionale irlandese.

Oltre che ai progetti musicali, si dedica alla produzione video, dopo aver frequentato una scuola di specializzazione post-diploma: è infatti autore della maggior parte dei video legati ai Twang, ed è membro del collettivo “Fucina del Ruvido”.

MORRIS

Moreno BevacquaBasso, voce

Il poliedrico Morris nasce a Torino in data 10/10/1998.

La sua passione per la musica nasce dalle elementari, quando decide di iniziare a suonare il pianoforte. In terza media però la sua vita è sconvolta dal rock’n’roll dei Beatles: allora il giovane musicista “getta via” il piano e imbraccia il basso elettrico.

Un po’ da autodidatta, un po’ con la House of Rock di Roberto Bovolenta, Moreno dal 2011 comincia il suo percorso da bassista, calcando i primi palchi assieme alla formazione 9000dol, affiancato dal fratello maggiore Simone.

All’infuori dei Twang, si dedica alle più disparate attività, dalla recitazione alla liuteria, ma il suo campo di interesse principale è l’animazione 2d; infatti, è l’autore del videoclip che accompagna la title track dell’album “Il Tempo dell’Inverso”.

FEDE

Federico MaoChitarra, voce, lap steel

Il saggio Fred, nato a Chieri (To) il 06/09/1997, si affaccia all’ambiente musicale all’età di 9 anni grazie alle lezioni di chitarra del maestro Enrico Farinelli.

Nel 2011 si iscrive alla The House Of Rock di Torino e prosegue la sua formazione musicale con gli insegnanti Chiara Maritano e Roberto Bovolenta. Qui ha la possibilità di apprendere i rudimenti del rock e del blues e di svilupparli sempre più grazie alle esperienze live su numerosi palchi di Torino e dintorni come Spazio211, CAP10100 e Apolide Festival.

Nel 2016, successivamente al diploma di maturità, inizia ad insegnare musica d’insieme e a dare lezioni private di chitarra, continuando tuttavia il percorso di formazione con gli insegnanti Chiara Maritano, Roberto Bovolenta e Marina Marauda. Durante lo stesso anno avvia, oltre al progetto già in corso con i Twang, la partecipazione ad altri progetti musicali quali Fat Buffalo e Karin and the Ugly Barnacles.

E’ attualmente bassista di due formazioni molto diverse: il trio stoner rock Zagara e la band math / space rock strumentale chiamata Moonlogue, con la quale gestisce anche i sintetizzatori.